Banca Europea per gli investimenti - Prestiti per le PMI

23Nov 2017
Banca Europea per gli investimenti - Prestiti per le PMI

Banca Europea per gli investimenti - Prestiti per le PMI

Precisazioni
Gli elementi dei Prestiti BEI per le PMI di seguito sintetizzati devono essere considerati indicativi, non esaustivi né impegnativi per la BEI e comunque modificabili in funzione delle politiche BEI pro-tempore vigenti.

Beneficiari
Piccole e medie Imprese (PMI autonome aventi un massimo di 250 dipendenti (in accordo alla definizione della Commissione Europea).

Progetti finanziabili
  • Tutti gli investimenti materiali (ad esclusione del puro acquisto di terreni) effettuati da PMI in qualsiasi settore economico, sia tramite mutui a medio-lungo termine che tramite leasing, ad eccezione dei settori completamente esclusi dall’attività BEI (per esempio: armi, gioco d’azzardo, industria del tabacco, sperimentazione su animali vivi, attività nocive per l’ambiente, puro sviluppo immobiliare o puramente finanziarie ed altri settori considerabili eticamente discutibili).
  • Investimenti in beni immateriali quali, a titolo esemplificativo, spese di ricerca e sviluppo, acquisizione/creazione di reti distributive sui mercati italiano e UE o di marchi commerciali, spese legate ad operazioni straordinarie quali acquisizioni/fusioni di imprese (ma solo se motivate dalle necessità legate al ricambio generazionale e alla trasmissione societaria 1) ecc.
  • Incremento permanente di capitale circolante (a condizione che il prestito erogato dagli Istituti Intermediari ai Beneficiari finali a questo titolo abbia una durata di almeno 2 anni).
I progetti devono rispettare le normative nazionali e UE vigenti in tema di protezione ambientale e le specifiche normative nei settori sottoposti a regolamentazione comunitaria.

Progetti finanziabili
Sono finanziabili investimenti per un importo unitario massimo di 25 milioni di Euro. Gli investimenti sono finanziabili al 100% su Fondi BEI, con un tetto di 12,5 milioni di Euro per singola allocazione. Non sussistono requisiti circa gli importi minimi delle singole allocazioni.

Durate
Da concordare con gli Istituti Intermediari e comunque non superiori ai 15 anni per mutui o leasing immobiliari, ovvero fino a 5 - 12 anni per tutti gli altri investimenti, in funzione della loro tipologia.

Tassi d'interessi
Da concordare con gli Istituti Intermediari.

Trasferimento del beneficio della finanza BEI
Gli Istituti intermediari si impegnano ad applicare ai Beneficiari finali uno sconto di tasso rispetto a quello che sarebbe stato applicato in assenza di fondi BEI.

Imposta sostitutiva
I finanziamenti erogati su fondi BEI sono esenti dal pagamento dell’imposta sostitutiva.



1) L’ambito del finanziamento è però limitato ai casi in cui sia l’acquirente sia l’ente venduto sia no PMI e per un importo non superiore a 1 milione di Euro. La pura attività di acquisizione societaria non è ammissibile al finanziamento BEI.
+39 035 4284795 info@euro-imprese.comSede Operativa Nazionale:
Via San Francesco d'Assisi n.1
24121 Bergamo - IT

Newsletter

Subscribe to our newsletter and get latest news to your inbox.

Esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali. Inviando questa form si dichiara di aver letto l'informativa relativa al trattamento dei dati personali.

EuroImprese

… mettersi in gioco è un inizio,

restare insieme è un progresso,

lavorare insieme un successo…

(Henry Ford)